Condividi

Frasi del libro Fai bei sogni

 
Di Tamara Rigotti. 18 novembre 2020
Frasi del libro Fai bei sogni

Fai bei sogni è un romanzo autobiografico scritto da Massimo Gramellini nel 2012, noto giornalista e scrittore italiano. In questo libro l'autore racconta di come ha affrontato la morte della propria madre quando aveva appena nove anni, del percorso interiore che ha affrontato per superare il dolore, il senso di abbandono e il mostro più insidioso: il timore di vivere.

Le frasi del libro Fai bei sogni di Gramellini appartengono quindi ad un percorso spirituale, piene di domande sulla vita, sulle cose importanti che abbiamo ogni giorno e che forse non le reputiamo abbastanza importanti finché non le perdiamo. Ecco alcune delle migliori frasi del libro Fai bei sogni.

Potrebbe interessarti anche: Frasi del libro L’Alchimista

Fai bei sogni

Dal libro emerge che rifiutare di accettare la realtà porta a smarrire sé stessi, cioè quello che succede al protagonista di questo libro di Gramellini. Bisogna affrontare la paura e l'insicurezza, superarle ed andare al di là dei nostri limiti per poter vivere un'esistenza piena e autentica.

Un libro bello ma emotivamente difficile, e le frasi del libro rispecchiano queste emozioni.

Le frasi di Fai bei sogni sono forti, piene di dolore e sofferenza, di rimpianti, ma sono frasi vere, frasi sulla vita che affrontiamo tutti i giorni e sulla quale forse, non ci soffermiamo abbastanza per capire quanto sia preziosa.

Gramellini ha combattuto col suo fantasma e ce lo ha raccontato nel libro con parole semplici e leggere, ma toccanti e condivisibili. Alla fine, ha avuto la forza di ricominciare, di rialzarsi, di andare avanti.

Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più.
In fondo la mia vita è la storia dei tentativi che ho fatto di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.
I "se" sono il marchio di fabbrica del falliti! Nella vita si diventa grande "nonostante".
Frasi del libro Fai bei sogni - I "se" sono il marchio di fabbrica del falliti! Nella vita si diventa grande "nonostante".
Non so se in amore vince chi fugge, ma di sicuro chi perde rimane dov'è: immobile.
I mostri del cuore si alimentano con l'inazione. Non sono le sconfitte a ingrandirli, ma le rinunce.
Se un sogno è il tuo sogno, quello per cui sei venuto al mondo, puoi passare la vita a nasconderlo dietro una nuvola di scetticismo, ma non riuscirai mai a liberartene. Continuerà a mandarti dei segnali disperati, come la noia e l'assenza di entusiasmo, confidando nella tua ribellione
La felicità non è figlia del mondo, ma del nostro modo di rapportarci a esso. Non dipende dalla ricchezza, dalla salute e neanche dall'affetto di un'altra persona. Dipende solo da noi.
Ancora una volta mi ero illuso che la vita fosse una storia a lieto fine, mentre era soltanto un palloncino gonfiato dai miei sogni e destinato a esplodermi sempre fra le mani.
Frasi del libro Fai bei sogni - Ancora una volta mi ero illuso che la vita fosse una storia a lieto fine, mentre era soltanto un palloncino gonfiato dai miei sogni e destinato a esplodermi sempre fra le mani.
Non esiste momento più bello, all'inizio di una storia, di quando intrecci le dita in quelle dell'altra persona e lei te le stringe. Ti stai affacciando su un mare di possibilità.
Pur di non fare i conti con la realtà preferiamo convivere con la finzione, spacciando per autentiche le ricostruzioni ritoccate o distorte su cui basiamo la nostra visione del mondo.
Protesi le labbra verso le sue, ma non dovetti compiere l'intero percorso perché me le trovai addosso a metà strada.Sapevano di bei sogni.
Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere. Completamente vivi.
Frasi del libro Fai bei sogni - Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere. Completamente vivi.
Fai bei sogni. Anzi, fateli insieme. Insieme valgono di più.
Sarebbe stato troppo facile, però. E una vita così non mi sarebbe servita a niente. Tutto sommato mi preferivo con una scheggia piantata nel cuore. Avevo passato la prima parte della mia esistenza a rimpiangerne un'altra che non avrei desiderato vivere.
Ogni ragazzo ha una fuga dentro il cuore e il sistema più sicuro che conosce per scappare da se stesso è invaghirsi di chi non fa per lui.
Frasi del libro Fai bei sogni - Ogni ragazzo ha una fuga dentro il cuore e il sistema più sicuro che conosce per scappare da se stesso è invaghirsi di chi non fa per lui.
Non ho capito mai niente di te. Però sì, ti ho voluto bene. Sulla fiducia
Ciò che sto cercando di dirti è che la paura uccide sempre l'amore. Persino l'amore di una madre.
Nascondevo la mia disperazione dietro una maschera d'orgoglio, ispirata all'epica paterna dell'eroe solitario che sa bastare a se stesso.
E la vita? Mi fa paura l'idea di sprecarla. Se la morte è un viaggio, immagino che la vita sia il prezzo del biglietto.
Sono io, che avevo bisogno di una salita e invece ho preso una scorciatoia. Ho cercato di cambiare la mia vita senza cambiare me. Mi sono raccontato la favola dell'amore fra simili e dell'unione di due solitudini.
Frasi del libro Fai bei sogni - Sono io, che avevo bisogno di una salita e invece ho preso una scorciatoia. Ho cercato di cambiare la mia vita senza cambiare me. Mi sono raccontato la favola dell'amore fra simili e dell'unione di due solitudini.
Mi sono preso una cotta formidabile. Fra fuochi e chitarre, in riva al mare e dentro un sacco a pelo. Perché tutti, una volta nella vita, abbiamo diritto di credere che le canzoni dell'estate siano state scritte apposta per noi.

Se desideri leggere altri articoli simili a Frasi del libro Fai bei sogni, ti consigliamo di visitare la nostra categoria Altre frasi.

Scrivi un commento

Ti è piaciuto l'articolo?

Frasi del libro Fai bei sogni
1 di 6
Frasi del libro Fai bei sogni

Torna su