Frasi di Fai bei sogni di Massimo Gramellini

Fai bei sogni è un romanzo autobiografico scritto da Massimo Gramellini nel 2012, noto giornalista e scrittore italiano. In questo libro l'autore racconta di come ha affrontato la morte della propria madre quando aveva appena nove anni, del percorso interiore che ha affrontato per superare il dolore, il senso di abbandono e il mostro più insidioso: il timore di vivere.

Le frasi del libro Fai bei sogni di Gramellini appartengono quindi ad un percorso spirituale, piene di domande sulla vita, sulle cose importanti che abbiamo ogni giorno e che forse non le reputiamo abbastanza importanti finché non le perdiamo.

Ecco alcune delle migliori frasi del libro Fai bei sogni.

Ordina per:

Dal libro emerge che rifiutare di accettare la realtà porta a smarrire sé stessi, cioè quello che succede al protagonista di questo libro di Gramellini. Bisogna affrontare la paura e l'insicurezza, superarle ed andare al di là dei nostri limiti per poter vivere un'esistenza piena e autentica.

Un libro bello ma emotivamente difficile, e le frasi del libro rispecchiano queste emozioni.

Le frasi di Fai bei sogni sono forti, piene di dolore e sofferenza, di rimpianti, ma sono frasi vere, frasi sulla vita che affrontiamo tutti i giorni e sulla quale forse, non ci soffermiamo abbastanza per capire quanto sia preziosa.

Gramellini ha combattuto col suo fantasma e ce lo ha raccontato nel libro con parole semplici e leggere, ma toccanti e condivisibili. Alla fine, ha avuto la forza di ricominciare, di rialzarsi, di andare avanti.