Frasi di Friedrich Nietzsche - Pagina 2 di 3

Ordina per:

Nietzsche: le frasi

Le frasi di Nietzsche sono spesso incentrate su temi come la società e la religione.

Il pensiero di Nietzsche si concertava su un nuovo sistema di valori, che non riguardasse Dio e la religione. Come si può leggere da alcune frasi, il filosofo era un forte sostenitore della non esistenza di Dio e del fatto che non si dovrebbe credere nella religione.

Per quanto riguarda la società e le persone, Nietzsche offre belle riflessioni sull'amicizia, sui rapporti personali ma anche su discorsi più ampi e complessi come la felicità.

Le frasi celebri nietzsche

Tra le frasi celebri di Nietzsche sono passate alla storia molte frasi sulla follia e sulla pazzia, argomento su cui l'autore si è concentrato sul finale della propria vita a causa di una probabile patologia mentale.

Tra le più belle frasi di Friedrich Nietzsche c'è: “E coloro che sono stati visti danzare erano ritenuti pazzi da coloro che non potevano ascoltare la musica. ”

Come dire, che anche la pazzia è un punto di vista, che non bisognerebbe mai giudicare il prossimo, soprattutto se non ci si trova nella sua stessa situazione.

Differenti punti di vista portano a differenti conclusioni.

Nietzsche: gli aforismi

Le sue frasi celebri sono diventate degli aforismi molto famosi fino al giorno d'oggi. Probabilmente alcuni aforismi di Nietzsche sono tra i più utilizzati e condivisi sul web, proprio per il loro contenuto filosofico.

Nietzsche: le citazioni

Molti aforismi o frasi di Nietzsche sono delle citazioni prese dai numerosi saggi e libri che ha pubblicato nel corso della sua vita. Tra questi ricordiamo “Considerazioni inattuali”, “La filosofia nell'epoca tragica dei greci” o “La nascita della tragedia”. In quest'ultimo libro Friedrich Nietzsche pone le basi per la teorizzazione dell'Oltreuomo, che verrà ampiamente affrontato nelle opere successive.

L'opera più famosa è probabilmente “Così parlò Zarathustra”, che non è una raccolta di aforismi, ma una sorta di poema in prosa, o meglio pensiero trascritto in poesia.