Il progresso morale dell’umanità lo si deve ai vecchi. I vecchi diventano migliori e più saggi, trasmettono la loro esperienza alle nuove generazioni. Senza di loro l’umanità rimarrebbe stazionaria.