Più a lungo noi continuiamo a pensare alle nostre ferite, più grande il loro potere di nuocerci.