Quando diciamo cose tipo “Le persone non cambiano”, facciamo impazzire gli scienziati… perchè il cambiamento è letteralmente l’unica costante di tutta la scienza. L’energia… la materia… cambiano continuamente, si trasformano, si fondono, crescono, muoiono. E’ il fatto che le persone cerchino di non cambiare che è innaturale. Il modo in cui ci aggrappiamo alle cose come erano, invece di lasciarle essere ciò che sono… Il modo in cui ci aggrappiamo a vecchi ricordi, invece di farcene di nuovi… Il modo in cui insistiamo nel crede, malgrado tutte le indicazioni scientifiche, che nella vita tutto sia per sempre. Il cambiamento è costante. Come viviamo il cambiamento, questo dipende da noi. Possiamo sentirlo come una morte o possiamo sentirlo come una seconda occasione di vita. Se apriamo le dita, se allentiamo la presa e lasciamo che ci trasporti, possiamo sentirlo come adrenalina pura… come se in ogni momento potessimo avere un’altra occasione di vita… come se in ogni momento potessimo nascere ancora una volta…