In definitiva, la pace si riduce al rispetto dei diritti inviolabili dell’uomo […] mentre la guerra nasce dalla violazione di questi diritti.